Serenity – L’isola dell’inganno

Serenity – L’isola dell’inganno” è un film uscito nelle sale italiane nell’estate 2019, distribuito da Lucky Red e diretto da Steven Knight. Il film presenta un cast importante collocando come protagonisti Matthew McConaughey e Anne Hathaway. Il trailer è entusiasmante, inquietante e pieno di tensione, attira veramente l’attenzione.

Baker Dill è il capitano di una barca da pesca ritiratosi su una piccola isola al largo della Florida per sfuggire al suo passato. Solitario e facilmente irritabile, Baker trascorre le sue giornate alle prese con i turisti e con Constance, una donna più grande di lui con cui si frequenta. Ma la sua pacifica esistenza, è destinata a volgere al termine quando la sua sensuale ex moglie, Karen, si presenta da lui con un’agghiacciante richiesta d’aiuto: uccidere il suo nuovo e violento marito prima che possa fare del male a lei e al figlio. In cambio di 10 milioni di dollari, Karen propone a Baker di portare l’uomo sulla sua barca e gettarlo in pasto agli squali una volta per tutte. Diviso tra il presente e un passato mai dimenticato, il capitano Dill si troverà presto a dover fare i conti con segreti, intrighi e ingegnose macchinazioni, che porteranno a galla alcune incredibili verità…

Tutto molto bello. Sì. Il trailer, la trama, gli attori che ne sono protagonisti. Tutto sembra promettere molto bene, lo consideravo uno dei film più attesi per me. Dopo aver visto il trailer al cinema ero rimasta a bocca aperta. “WOW” mi ero detta… E alla fine? Boh. Io non so come definirlo. La delusione in sala era palpabile, quando tutto si è rivelato nella sua realtà è stato molto deludente.
Il film tiene l’attenzione alta all’inizio, non capisci dove sta andando a parare, è tutto molto confusionario per creare suspance, ovviamente. Il che è molto positivo, alza la tensione, tiene incollati alla trama, è tutto al posto giusto. Peccato che, al momento della rivelazione, si riveli tutto deludente. Non trovo altra parola per definirlo. Nutrivo molto verso questo film, sembrava una figata assurda dal trailer e mi aspettavo molto ma molto di più.
Son rimasta stordita tutto il tempo, non capivo dove stesse andando a parare, ogni scena c’era qualche particolare o qualcosa di totalmente assurdo che aggiungeva altri dubbi a quelli già presenti e la rivelazione, la soluzione a tutto non si è rivelata abbastanza forte da farti rimanere contento. Ho letto svariate recensioni a riguardo, anche positive, che ci hanno visto grandi messaggi e grandi parafrasi, ma a me proprio non ha trasmesso nulla. Avere un cast del genere non assicura necessariamente un bel film, a mio parere, ma sono aperta a pareri anche contrastanti al mio per capire un po’ i vari punti di vista!

Se ti è piaciuto, condividi con i tuoi amici!

Dì subito la tua! :)