Amici nerd, ho trovato quello che fa al caso nostro!

L’articolo di cui parlo, lo trovate qua su Amazon!

Buongiorno miei cari amici nerd. No, oggi non vi sto recensendo nessun libro, film o telefilm, ma sono qui per darvi un consiglio. Dopo aver traslocato, nella camera da letto mi sono ritrovata una parete, momentaneamente, totalmente bianca. No televisione, perché in casa ne abbiamo già due. Quindi che fare per guardare una serie TV o un film comodamente sotto le coperte? Specialmente in questo bel periodo freddo? Beh, la mia testa ha pensato ad un bellissimo PROIETTORE!
Ho passato tuuuutto il sabato sera a cercare informazioni per avere un buon rapporto qualità/prezzo, perché volevo spendere non molto, ma avere una qualità ottima, almeno di video, che è la base. Sull’audio ci si può lavorare attaccandoci altro, ma se il video fa pena.. Non si possono fare miracoli!

Immagine dimostrativa presa da Amazon

Sono di conseguenza approdata su di lui, il VANKYO Leisure 470 Proiettore WiFi, e ve lo mostro perché sono davvero molto contenta e gasata di questo acquisto, trovato nelle offerte di natale, per giunta, me lo sono portata a casa ad un prezzo veramente stracciato e secondo me meritava di essere consigliato per tutti gli amanti di film e telefilm, che vogliono portare un po’ la magia del cinema a casa propria.
Non è perfetto, ha qualche difetto, ma secondo me per quello che costa e considerando il prodotto, è davvero molto vantaggioso.

Immagine illustrativa presa da Amazon

Ci si può attaccare qualsiasi cosa, molti cavi come quello HDMI o quelli audio, sono inclusi già nella valigetta con cui arriva. Quindi si può utilizzare con un portatile, un PC fisso, uno smartphone classico, una Chromecast o una Fire Stick.. Davvero la qualsiasi ci si può collegare agilmente. E’ molto intuibile, si capisce l’utilizzo anche senza leggere le istruzioni, grazie anche al telecomando incluso (venduto senza batterie) che è come quelli normalissimi delle televisioni classiche, da cui si può abbassare e alzare il volume, mettere pausa, cambiare canale, ecc.

“Inside out” è stato un ottima cavia, completo di cane dormiente in basso e vestiti in disordine davanti

La sua pecca, perché chiaramente qualcosa dovrà pur avere, sennò non sarebbe nella fascia economica dei proiettori, è che ha l’audio un po’ imbarazzante. Mentre si ascolta ci si passa sopra alla fine, ma a primo impatto per me è stato un po’ destabilizzante, devo essere sincera. Tuttavia rimane godibile e a prezzi accessibili, subito o con il tempo, ci si potrà pur sempre attaccare una soundbar o un qualsiasi dispositivo audio con una qualità più elevata. Come vi dicevo prima, tuttavia, sull’audio, si può sempre intervenire, quindi la cosa principale è che abbia una qualità video buona perché su quella non si potrebbe fare niente altrimenti. Nell’immagine qui accanto vi allego una foto di come si vede sul muro su cui lo proietto, con tanto di cane dormiente in basso, per farvi capire la qualità, in una stanza buia. Anche in penombra i colori rimangono più che vividi, ma anche in piena luce comunque non è malaccio, rimane discretamente godibile. Ovviamente se la piena luca è quella naturale, con lampade accese o qualsiasi altro dispositivo di illuminazione artificiale, rovina l’effetto, ma questo è logico anche per proiettori di fascia medio/alta.

Niente, vi volevo consigliare questo gioiellino quindi perché secondo me merita davvero moltissimo e ci voleva un post per farlo conoscere a più persone possibili, perché ad un prezzo ragionevole (da listino costa 180, ma è spesso in offerta su Amazon, io ad esempio l’ho pagato 110!) possiamo avere tutti a casa un simil cinema discretamente soddisfacente, che di questi periodi, male non fa insomma. Cosa ne pensate? Vi ho messo un po’ di voglia ora?

L’articolo di cui parlo, lo trovate qua su Amazon!

Se ti è piaciuto, condividi con i tuoi amici!

Dì subito la tua! :)