Trama:
Da un luogo perduto e claustrofobico una ragazza ingaggia una coraggiosa sfida contro le sue paure e l’ambiente che la circonda, per potersi riappropriare della bellezza della natura e della sua libertà di scelta. Riuscirà a conquistare il suo posto in un mondo nuovo o gli strascichi di un passato ormai remoto non le lasceranno scampo?

Notizie sull’autrice:
Valentina Bargna, laureata in archeologia all’Università di Bologna si definisce più un’entusiasta lettrice che “scrittrice”. Appassionata di creatività, gene che dice aver ereditato dal padre, ama sperimentare utilizzando diversi materiali, programmi di grafica o come nel caso di questa opera solo carta e penna. Questo è il suo primo racconto di fantascienza ispirato dall’attuale situazione in cui viviamo.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *