Credo fortemente che l’inverno sia la stagione creata apposta per noi inguaribili romantiche e per gli amanti dei romanzi rosa. Una coperta avvolgente, il caminetto acceso, la neve che cade fuori dalla finestra, una cioccolata calda e un libro che accompagna il nostro pomeriggio: servono davvero poche cose per renderci felici. Anche Avery, la protagonista di “Stay Love” scritto da Alessandra Magnoli, la pensa così ed è proprio per questo che si allontana dalla sua frenetica vita Newyorkese per rifugiarsi nella fredda Nanook, in Alaska.
Non è la sola a cercare protezione e conforto in quella piccola cittadina, lì infatti incontrerà Essan, un ragazzo dal passato misterioso che ha trovato il suo equilibro a Nanook, facendo del freddo la sua casa e del silenzio la sua forza.

Avery è fuoco: una dottoressa specializzata in chirurgia, forte e sicura di sé, ma anche romantica e sognatrice. Prima di scappare dalla zia in Alaska, la sua vita era perfettamente programmata e organizzata finché non scopre che il suo collega e fidanzato James la tradisce con un’altra donna e, proprio a causa del tradimento, tutti i suoi piani si frantumano.
Essan è ghiaccio: un ex campione di hockey testardo e intrepido ma, al tempo stesso, sensibile e premuroso. Arriva a Nanook per trovare il sollievo che nessuno ha saputo dargli dopo che, durante una partita di hockey, si è procurato un grave infortunio che porrà fine alla sua carriera sportiva.

Due persone distrutte, due cuori da ricucire e due vite da ricostruire. Non è un caso se sono fuggiti nella stessa cittadina, non è un caso se si sono incontrati sulla stessa strada e non è un caso se iniziano ad avere bisogno l’uno dell’altro. Il fuoco di Avery sarà luce per Essan e il ghiaccio di Essan sarà cura per Avery, ma questo potrà accadere solo se entrambi decideranno di avvicinarsi fra di loro e chiudere le porte dei rispettivi passati.

La penna di Alessandra Magnoli si distingue subito per il modo in cui riesce a dar vita ai suoi personaggi che, capitolo dopo capitolo, si scoprono sempre di più e si rivelano nella loro interezza. La playlist scelta dall’autrice accompagna l’evoluzione dei personaggi e il punto di vista alternato permette di vivere gli stati d’animo di entrambi i protagonisti, facendo capire meglio le scelte che uno o l’altro compie. Un particolare che ho molto apprezzato sono stati i flashback che l’autrice ha deciso di inserire per spiegare meglio gli avvenimenti che hanno portato Avery ed Essan a Nanook. I dialoghi del romanzo sono vivaci e avvincenti: confidenze, discussioni, frecciatine e battute sarcastiche… Ma i dialoghi più belli saranno quelli silenziosi, in cui parleranno solamente le descrizioni degli sguardi e lo sfiorarsi dei loro corpi.

Insomma, questo romanzo hate-to-love e slow-burn è una bella montagna russa di emozioni che mi ha tenuta incollata alle pagine del libro dall’inizio alla fine e spero che faccia lo stesso con voi in questi bui pomeriggi invernali.

Funfact: Ho conosciuto l’autrice di “Stay Love” al BukRomance – il Festival del Romance, tenutosi a ottobre 2022 a Roma. Allo stand era presente Marika – una ragazza gentilissima, assistente ed amica dell’autrice – e Alessandra Magnoli che è una persona davvero meravigliosa. Da loro ho acquistato “Stay Love” e “Clash Love” (entrambi self-publishing) e ho colto l’occasione per scambiarci due chiacchiere. In particolare ho chiesto loro chi avessero immaginato nei panni dei protagonisti: per Avery avevano pensato ad una ragazza dinamica dai colori indiani, mentre per Essan mi hanno mostrato la foto di un modello dai toni freddi e “vichinghi”. Quando ho iniziato a leggere “Stay Love” mi sono resa conto che i prestavolto che ho associato ad Avery ed Essan sono fedelissimi alle descrizioni fisiche immaginate da Alessandra Magnoli. Ecco i miei prestavolto:
Avery: Priyanka Chopra
Essan: Stian Bjornes
Anche voi rimarrete fedeli alle descrizioni dell’autrice?

Immagini prese da ©Pinterest


2 commenti

Simona · Gennaio 12, 2023 alle 6:11 am

Complimenti a Silvia per la splendida recensione e complimenti all’autrice del libro per averci fatto sognare🤗🤗💐💐

    Roberta Luprano - Founder · Gennaio 17, 2023 alle 8:03 am

    Grazie delle belle parole, Silvia è proprio bravissima ❤️

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *